Come posso accorgermi se sono affetto da malattia parodontale?

PROTOCOLLO DENTI SALVI

Attraverso uno specifico protocollo innovativo e naturale ogni giorno salviamo moltissimi denti mobili che erano destinati all’estrazione.


La Malattia Parodontale


La malattia parodontale è spesso silente, cioè non comporta sintomi particolari.
Tuttavia, vi sono segni ben evidenti che, ad una attenta visita, consentono di porre una diagnosi precisa in tempi adeguati per il
trattamento della malattia:
Rossore, gonfiore e dolorabilità a livello gengivale;
Presenza di sanguinamento durante l’uso dello spazzolino, del filo interdentale;
Arretramento del livello gengivale: “i miei denti appaiono sempre più lunghi”;
Aumento della mobilità dentaria;
Aumento degli spazi interdentali o modifica della posizione dei denti;
 Presenza di “pus” nel solco gengivale;
 Persistente alito cattivo.

Si può guarire dalla parodontite?

Certamente! È necessario però procedere alla eliminazione di ciò che ha causato la malattia parodontale, come ad esempio un’’infezione batterica, e successivamente sottoporsi alle terapie di parodontologia in grado di eliminare i difetti, a carico dei tessuti di sostegno del dente (osso e legamento parodontale) che la parodontite tipicamente provoca.

Quali sono, quindi, le terapie possibili?

Attraverso uno specifico protocollo innovativo e naturale ogni giorno salviamo moltissimi denti mobili che erano destinati all’estrazione.

Smiledoc Salute Orale consapevole


Salute Orale consapevole

Sei pronto a voltare pagina?

Inizia ora il Tuo Nuovo percorso
Prenota la tua prima visita gratuita

INSERISCI I TUOI DATI E CLICCA SU “INVIO“,
TI CONTATTIAMO DIRETTAMENTE NOI






Nome e Cognome*

Email*

Numero di telefono*