fbpx

COME VINCERE LA PAURA DEL DENTISTA

krakenimages-8RXmc8pLX_I-unsplash-1200x800.jpg

Bisogna ammetterlo, raramente l’idea di recarsi dal dentista provoca sensazioni piacevoli. Nessuno di noi, salvo casi eccezionali, prova piacere nel sentirsi scrutato dagli occhi attenti di un dottore, e questo vale anche per le visite odontoiatriche. Ma come mai queste ultime in particolare sembrano essere un punto debole per tanti?

Da bambini, ci sarà spesso capitato di sentirci agitati dal dentista. Il ricordo è spesso indelebile: aspettare in sala d’attesa, in silenzio, ritrovarci in un ambiente sconosciuto (o quasi), circondati da persone che non ci sono familiari, per poi essere accolti in studio e vedere tutti quegli strumenti dall’aria poco rassicurante intorno a noi. Sono tutte esperienze che potrebbero aver alimentato, nel corso degli anni, una potenziale paura nei confronti degli appuntamenti dal dentista, paura che alcuni si portano dietro fino all’età adulta.

 

Sintomi della paura del dentista

Se, pensando alla vostra prossima visita dal dentista, risentite di alcuni dei seguenti sintomi dell’ansia:

  • battito cardiaco accelerato
  • fiato corto
  • sudore improvviso
  • tic o movimenti involontari
  • muscolatura contratta
  • mal di stomaco e/o pancia

o provate una sensazione di disagio, allora potreste essere ancora un po’ condizionati dalla paura del dentista.

 

Ma niente paura: si tratta di una fobia assolutamente trattabile, grazie anche alla presenza di una figura esperta. Se sentite che la paura è talmente grande da provocarvi un disagio insopportabile, chiedere aiuto ad uno psicologo o professionista dedicato è la strategia migliore per affrontare il problema.

In previsione della vostra prossima visita dal dentista, vi presentiamo alcune piccole tecniche di rilassamento, che potete provare a usare per calmare la paura. Si tratta di esercizi molto semplici, che tutti possono mettere in pratica, così da allentare un po’ della tensione. Una volta calmato il corpo, noterete che anche la mente sarà più rilassata.

 

Come rilassarsi prima di una visita dal dentista

  1. Da seduti o da in piedi, provate a contrarre alcune parti della muscolatura, ad esempio allungando le gambe o la schiena, tenerla contratta per qualche secondo e poi allentare la tensione. Ripetete questo esercizio più volte, fino a quando vi sentite più rilassati.
  2. Chiudendo gli occhi, concentratevi sul fare lunghi respiri, inspirando ed espirando profondamente: immaginate di far arrivare il respiro nella zona del ventre, anziché nel torace, e ascoltate il vostro ritmo respiratorio calmarsi. Questo tipo di esercizio, chiamato respirazione addominale, stimola una sensazione di benessere fisico che riesce a calmare anche la mente.
  3. Provate ad associare pensieri positivi alla visita dal dentista, come ad esempio leggere il giornale in sala d’attesa, o l’atmosfera accogliente dello studio. Potete anche concentrarvi sugli eventi positivi che ne conseguono, magari programmando qualcosa di piacevole da fare immediatamente dopo la visita, così da avere una specie di ‘premio’ da raggiungere.

 

Non dimenticate che, in fin dei conti, una visita dal dentista dura solo pochi minuti, ma le conseguenze positive sulla vostra salute e sul vostro sorriso sono molto più durature!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Logo SMILEDOC

Informazioni

Smiledoc S.r.l.

Via Sardegna, 7 – Monterotondo (RM)

06 90623936

info@smiledoc.it

Direttore Sanitario: Dr. Civero Piernatale iscritto all’albo dei medici di Roma nr. 4556.

Smiledoc © 2018 - Tutti i diritti riservati