fbpx

IL LASER COME STRATEGIA ANTICONTAGIO

IL LASER PUO’ ESSERE UTILIZZATO COME STRATEGIA ANTICONTAGIO?

Oggi la tecnologia laser può stravolgere la pratica medica quotidiana di cliniche e studi dentistici.

Abbiamo investito in questa tecnologia permettendo ai nostri pazienti di ricevere trattamenti all’avanguardia e sempre meno invasivi: il nostro obiettivo, anche durante l’emergenza COVID-19 è quello di offrire cure odontoiatriche con impatti e rischi sempre minori.

Utilizzare il laser in odontoiatria come alternativa al bisturi ed alla chirurgia tradizionale significa curare i pazienti con tecnologie meno invasive, meno dolorose, più precise e dai risultati migliori in specifici casi. Il risultato è quello di offrire ai pazienti tutti i benefici derivanti dalla tecnologia laser.

Attraverso questo dispositivo medico, viene generato un raggio di luce concentrata e di un unico colore che si focalizza su una zona precisa. Con la laserterapia si compie una sterilizzazione di tutta la zona di interesse. Inoltre, ha una funzione di vasocostrizione che accelera la coagulazione. Il che significa che grazie a questo laser le sedute dal dentista sono spesso più brevi, molto meno dolorose e spesso non richiedono i punti.

 

Il Laser in Odontoiatria: quando è più veloce, più efficace, più sicuro e con meno decorsi?

Quando è necessario sottoporre un soggetto ad un intervento di chirurgia dentale bisogna tenere conto delle sue condizioni fisiche e della sua storia clinica. Anche in questi casi il laser in odontoiatria diventa un alleato prezioso, in particolare nella circostanza in cui occorre trattare pazienti con cardiopatie o coagulopatie. Ciò vuol dire minor sanguinamento e più comfort per il degente, senza doverlo sottoporre a lunghi periodi di profilassi farmacologica pre e post-operatoria.

L’effetto del laser aiuta ad aumentare la durata della pulizia rispetto a quella tradizionale. I batteri infatti tendono a ripopolare con maggior lentezza le zone trattate anche con la laserterapia. L’azione laser è molto delicata sui tessuti molli e non crea edemi o gonfiori. Ha inoltre un effetto biostimolante che aiuta i tessuti a rigenerarsi velocemente, riducendo di molto i tempi di guarigione.

IL LASER COME STRATEGIA ANTICONTAGIO?

Il laser in odontoiatria da questo punto di vista aiuta a raggiungere nuove frontiere non solo in chirurgia dentale ma anche nella semplice igiene orale preventiva. È facile intuire che l’effetto battericida non è solo più profondo ma anche più prolungato, poiché i tessuti cicatriziali contribuiscono a sigillare tasche parodontali e aree di accesso per focolai batterici.

Il laser può essere utilizzato per sbiancare i denti, in alternativa allo sbiancamento al led. Rimuove le macchie di fumo, bevande (thè e caffè) e riduce l’”invecchiamento” dei denti, facendoli tornare allo splendore iniziale senza alterare lo smalto.

La laserterapia è molto efficace anche nella cura di piorrea, parodontite e tasche gengivali. In più trova ottima applicazione nelle cure canalari, decontaminando i canali in modo indolore e rapido. Infatti, la percentuale di successo di questi trattamenti è ottima.

Grazie all’utilizzo del laser si può valutare il grado di demineralizzazione del dente, indice della presenza di carie dentaria. È un’ottima soluzione per ridurre la fastidiosa sensibilità dentale legata al freddo e al caldo, rendendo i denti più forti e resistenti.

 

Il laser a LED un alleato durante l’emergenza Coronavirus

 

Per finire il laser in odontoiatria risulta sicuramente utile ed efficace nel trattamento di casi che richiedono maggiore attenzione. I pazienti pediatrici ad esempio sono spesso i più difficili da gestire, specialmente nelle circostanze in cui occorre effettuare degli interventi prolungati e relativamente invasivi. Soprattutto in questo preciso periodo storico, dove il Covid-19 obbliga la popolazione al contatto minimo con gli altri e soprattutto a frequentare ambienti esterni.

 

Grazie al Laser possiamo realizzare interventi in tempi più veloci, senza nebulizzazioni di acqua e spesso senza necessità di punti  in modo da facilitare il rispetto delle normative vigenti di prevenzione del contagio.

 

Per prenotare un appuntamento o richiedere maggiori informazioni

    Per richiedere maggiori informazioni chiama il numero 06.90.62.39.36 o il 320.34.54.132

    -----------------------------

    SE VUOI PRENDERE DIRETTAMENTE APPUNTAMENTO
    CLICCA QUI

    Condividi sui social

    Articoli correlati

    Logo SMILEDOC

    Informazioni

    Smiledoc S.r.l.

    Via Sardegna, 7 – Monterotondo (RM)

    06 90623936

    info@smiledoc.it

    Direttore Sanitario: Dr. Civero Piernatale iscritto all’albo dei medici di Roma nr. 4556.

    Smiledoc © 2018 - Tutti i diritti riservati